Comune di Chiusano - Provincia di Asti - Piemonte

Percorso di navigazione

Ti Trovi in:   Home » Guida turistica » La tradizione della “PESSERA”

Stampa Stampa

GUIDA TURISTICA

La tradizione della “PESSERA”

La tradizione della “PESSERA”


Forse Chiusano d’Asti è l’unico paese della provincia ad aver mantenuto in vita la tradizione della “PESSERA”. La testimonianza orale di questo rito propiziatorio ce lo documenta dalla fine dell’ottocento ad oggi.

Intanto bisogna chiarire che la “pessera” è una particolare varietà di abete caratterizzata dal tronco perfettamente diritto al punto da esser utilizzata per gli alberi delle navi.


Ad ogni nascita di un figlio maschio tutto il paese festeggia l’evento portando a spalle, all’imbrunire, una lunga “pessera” in processione per le vie del paese, finendo nell’aia del neonato dove viene piantata dopo esser stata decorata alla sommità con la bandiera d’Italia e altri oggetti che simboleggiano ciò che si augura al futuro uomo. Il tutto naturalmente accompagnato da musica, balli, bevute e cibo offerte dalla famiglia del festeggiato. 


Particolare interessante è che a reggere la “pessera” sono solo i coscritti, ovvero i ragazzi della leva di quell’anno più gli uomini che hanno festeggiato la leva dieci, venti, trent’anni prima e così di seguito di dieci in dieci.


Il rito si ripeterà al compimento del diciottesimo anno, alla festa di leva, quando sempre i coscritti porteranno in processione, con canti e balli, la “pessera” e torneranno a ripiantarla nell’aia del festeggiato; questa volta però il futuro uomo dovrà difenderla, per tutta la notte, dal suo abbattimento o furto ad opera dei coscritti di altri paesi limitrofi.


Quello della “pessera” si configura come rito pagano, tipicamente maschile, di accoglimento di un nuovo membro nella comunità.


Dal 19 il rito si è emancipato adeguandosi ai tempi, infatti ha perso la sua prerogativa maschile trasformandosi in festa per tutte le nascite: di maschi e femmine.


Tutto ciò e affascinante, perché attraverso un’usanza tipicamente contadina, fatta di concretezza, oggetti e gesti, possiamo cogliere il fluire della civiltà.







   

Link utili

Bussola Trasparenza
Raccolta Differenziata
Gazzetta Amministrativa
Meteo
Fatture PA
Provincia di Asti
Regione Piemonte
 

Riferimenti del comune e Menu rapido


Comune di Chiusano d'Asti, Piazza Marconi, 3
14025 Chiusano d'Asti (AT) - Telefono: 0141 901536 Fax: 0141 901142,
Codice Univoco Ufficio per Fatturazione Elettronica UFU3TB
Codice iPA: c_c658
CC.POSTALE: 000013401146
CC.BANCARIO: IT12M0608510316000000020054
TESORERIA UNICA: IT87V0100003245111300300215

C.F. 80003290055 - P.Iva: 01253700056
E-mail: comune.chiusanodasti@comunedichiusano.it   E-mail certificata: chiusano.dasti@cert.ruparpiemonte.it